STORAGE RAID

INFORMAZIONI SU RAID

RAID è l'acronimo di Redundant Array of Independent Disks (insieme ridondante di unità indipendenti). In un sistema di storage compatibile con RAID, puoi collegare due o più unità in modo che funzionino come un'unica unità grande e veloce o configurarle in modo che una delle unità del sistema venga utilizzata per duplicare i dati (o eseguirne il mirroring) automaticamente e all'istante per un backup in tempo reale.

RAID 0 - PRESTAZIONI

La modalità RAID 0 fornisce lo striping dei dischi in tutte le unità del gruppo di unità RAID. RAID 0 non offre la ridondanza dei dati, ma garantisce le prestazioni migliori tra tutti i livelli RAID. RAID 0 scompone i dati in piccoli segmenti e ne esegue lo striping nelle unità del gruppo di unità.

RAID 1 - PROTEZIONE DEI DATI

Imposta il sistema in modalità di protezione dei dati (nota anche come modalità di mirroring o RAID 1) e la capacità si riduce del 50%. Metà della capacità viene utilizzata per memorizzare i dati e l'altra metà per effettuarne una copia. Se un'unità subisce un guasto, i dati restano al sicuro dal momento che sono duplicati.

RAID 5 - PROTEZIONE DEI DATI E VELOCITÀ

Nei sistemi con tre o più unità, è consigliabile impostare la modalità RAID 5. In questo modo ottieni il massimo di entrambe le funzionalità: elevate prestazioni con lo striping dei dati su tutte le unità disponibili e protezione dei dati dedicando un quarto di ciascuna unità a funzioni di tolleranza agli errori e lasciando tre quarti della capacità del sistema disponibile per lo storage dei dati.

RAID 10 - Prestazioni elevate e alta affidabilità

RAID 10 o RAID 1+0 offre velocità di I/O elevate eseguendo lo striping dei segmenti RAID 1 (con mirroring). Questa modalità RAID è indicata per le soluzioni gestionali dei database critici che richiedono il massimo delle prestazioni e una tolleranza agli errori elevata. Un sistema impostato su RAID 10 offre metà della capacità totale di tutti i dischi dell'array.

JBOD e SPANNING

JBOD è l'utilizzo di una o più unità non presenti in una configurazione RAID ma gestite come volumi logici separati. Lo spanning è la combinazione di unità in maniera lineare per creare un volume logico di grandi dimensioni. L'impiego di questa modalità consente di aggiungere diverse unità senza dover riformattare il sistema.

© 2019 Western Digital Corporation o sue affiliate. Tutti i diritti riservati.